La medicina estetica è una nuova branca medica, a carattere internistico, che si occupa di migliorare la qualità della vita di chi vive a disagio per un inestetismo non accettato. Realizza fondamentalmente un programma di prevenzione dell’invecchiamento generale e di quello cutaneo in particolare e si occupa poi della correzione degli inestetismi del viso e del corpo. In senso più allargato c’è da aggiungere che la Medicina Estetica si occupa anche della costruzione e della ricostruzione dell’equilibrio psicofisico dell’individuo sano, che può vivere con disagio la propria vita a causa di un inestetismo male accettato o che, più semplicemente, richiede regole gestionali di vita, suggerimenti ed interventi mirati al controllo del proprio invecchiamento, generale e cutaneo. Chi si rivolge oggi alla Medicina Estetica domanda, infatti, oltre alla correzione dell’inestetismo dichiarato, quando presente, una prescrizione utile per migliorare la qualità della vita relativa alla propria età e per mantenere negli anni una condizione fisica e mentale ottimale.

Trattamenti:

  • Mesoterapia medica
  • Carbossiterapia
  • Endermologie
  • Terapia sciogli grassi con Fosfatidilcolina
  • Fotoringiovanimento con Luce Pulsata
  • Cavitazione medica per accumuli di grasso
  • Radiofrequenza per lassità cutanea viso-corpo
  • Scleroterapia chimica dei capillari
  • Botulino per rughe viso
  • Ringiovanimento Viso con cellule staminali (PRP)
  • Peeling Ac Mandelico
  • Peeling Ac glicolico
  • Peeling Ac Tricloroacetico
  • Peeling soluzione di Jessner
  • Acido Ialuronico per spianare rughe viso
  • Collagene per spianare rughe viso
  • Biostimolazione con complesso multivitaminico
  • Biorivitalizzazione con Ac Ialuronico
  • Biostimolazione con acido ialuronico-aminoac-min-glicerolo
  • Dermaroller per cicatrici da acne e rughe occhi- labbra

Fotoringiovanimento con Luce Pulsata:

Il fotoringiovanimento è un insieme di trattamenti e procedure per la correzione, con l’utilizzo delle più evolute sorgenti di luce laser: degli effetti biologici alterati da fotoinvecchiamento (danno solare); invecchiamento cronologico dovuto all’età; rossore diffuso della cute sottile come couperose, o lesioni pigmentate acquisite, come lentiggini e melasma per esempio. È il trattamento ideale per tutti coloro che vogliono un intervento rapido e al tempo stesso delicato e non invasivo per ringiovanire e rivitalizzare la propria pelle. Il fotoringiovanimento cutaneo con luce pulsata intensificata (IPL) ha una dimostrata efficacia nella terapia della cute fotodanneggiata e avviene senza creazione di abrasioni e sanguinamento, con il vantaggio quindi di un recupero più rapido, minore invasività ed effetti collaterali assenti.

fotoringiovanimento


Laserterapia (CO2)

Il laser CO2 è uno strumento capace di emettere un raggio luminoso potentissimo, che interagisce con l’acqua contenuta nei tessuti cutanei. Il risultato è una vaporizzazione selettiva del tessuto bersaglio con minimo danneggiamento delle strutture circostanti.
Questo laser è quindi in grado di “sigillare” le terminazioni nervose, i piccoli vasi sangunei e linfatici con una conseguente riduzione del dolore, del sanguinamento e del gonfiore post-operatorio.

Il laser CO2 può essere utilizzato per rimodellare intere regioni del corpo:
– Cicatrici post acne
– Skin resurfacing frazionato
– Refreshing del volto e trattamento del fotoinvecchiamento
– Trattamento delle cicatrici


Mesoterapia medica:

La mesoterapia è un trattamento medico che prevede l´iniezione intradermica di farmaci in determinate zone cutanee. L´iniezione deve limitarsi a penetrare il livello dermico, senza scendere piú in profonditá, poichè la somministrazione delle sostanze utilizzate ne rallenta la diffusione a livello sistemico. Di conseguenza si realizza un´azione locale piú intensa e mirata. Il protocollo prevede un ciclo di otto-quindici sedute con cadenza settimanale, seguite poi da una seduta mensile di mantenimento per ottimizzare e stabilizzare i risultati. Il trattamento ha la durata di circa quindici-venti minuti e successivamente il paziente puó riprendere le normali attivitá.

Intradermoterapia


 Carbossiterapia:

Consiste nella somministrazione sottocutanea tramite piccole iniezioni con ago sottile  di anidride carbonica a scopo terapeutico, per combattere alcuni problemi di salute e inestetismi.

In quali ambiti viene utilizzata la carbossiterapia?

Viene utilizzata in diversi ambiti per:

  • il ringiovanimento del viso, collo, decolletè e mani
  • rimuovere la cellulite (gambe) e le adiposità localizzate (fianchi, doppio mento e occhiaie)
  • trattare la lassità cutanea (addome, braccia ed arti inferiori)
  • rimuovere smagliature e cicatrici
  • trattare alcune patologie in ambito dermatologico: psoriasi, alopecia
  • trattare alcune patologie in ambito angiologico (morbo di Burger e tromboangioite obliterante, arteriopatie diabetogene, arteriopatie arteriosclerotiche, ulcere ischemiche su base arteriosa, insufficienza venosa cronica)
  • trattare alcune patologie in ambito reumatologico (artropatie acute e croniche, periartriti acute e croniche)

 

carbossiterapia


Endermologie LPG®:

è una tecnica di stimolazione tessutale del corpo che agisce in modo mirato sulla cellulite, sul rilassamento e il rimodellamento ma anche sui flussi circolatori. Il corpo risulta più snello, con una netta riduzione di volumi. La qualità e l’aspetto estetico della pelle risultano visibilmente migliorati con una levigatura delle adiposità.

lpg_endermologie copia


 Radiofrequenza per lassità cutanea viso-corpo:

La radiofrequenza sfrutta l’effetto generato da appositi apparecchi medicali, che determina un rimodellamento non invasivo dei tessuti, con una azione particolarmente efficace nel contrastare il rilassamento cutaneo sia del viso, sia del corpo.
Si esegue applicando un particolare manipolo sulla cute, con l’interposizione di una crema conduttrice. Non prevede uso di aghi o di farmaci da iniettare. Permette di riprendere la propria attività immediatamente, senza lasciare segni indesiderati sulla pelle.
La procedura è indolore, le sedute non prevedono nessuna anestesia, sono abbastanza rapide, non vi sono controindicazioni particolari, gli effetti collaterali si limitano al più ad un arrossamento della zona trattata che regredisce spontaneamente nell’arco di poche ore.


Depilazione definitiva permanente

La depilazione, o più correttamente epilazione laser, è il trattamento per rimuovere progressivamente (ovvero in varie sedute e nel corso del tempo), ed impedire la ricrescita, dei peli superflui che possono crescere in varie zone del corpo.

Questo tipo di trattamento è sempre più richiesto, sia da uomini che da donne, in quanto un’eccessiva o anomala presenza di peli (es. irsutismo) può provocare imbarazzo ed insicurezze, e quindi si ricorre alla epilazione laser per motivi prevalentemente estetici.

Le tecniche di epilazione permanente mirano a distruggere definitivamente il follicolo del pelo in modo che non ricresca più.

I laser e la  luce pulsata sono le uniche tecniche veramente efficaci per distruggere in maniera selettiva e definitiva il follicolo del pelo.

Il principio di funzionamento sfrutta la capacità della luce di penetrare per qualche millimetro nella pelle e raggiungere anche i follicoli piu profondi che si scaldano fino a distruggersi. La luce generata deve avere caratteristiche particolari tali da distruggere in modo selettivo il pelo senza scaldare troppo la pelle. I risultati ottenibili sono molto buoni, spesso sorprendenti, anche con poche applicazioni. Naturalmente ogni caso è un caso a se e solo il medico estetico esperto, durante la visita, saprà dare maggiori informazioni. Oggi sono disponibili sul mercato molte apparecchiature diverse ma poche possiedono le caratteristiche ottimali di sicurezza ed efficacia.

  • Viso
  • Baffetti
  • Braccia donna
  • Braccia Uomo
  • Ascelle
  • Torace
  • Addome
  • Spalle
  • Dorso
  • Inguine
  • Gambe (ginocchio-caviglia)
  • Cosce (dal ginocchio all’inguine escluso)
  • Mani-Piedi

 


epilazione-definitiva-laser-san-lazzaro-bologna